Nordest Night, la notte europea dei ricercatori

Lo scorso anno era VenetoNight, io ero appena arrivata a Venezia e mi sono subito immersa nell’atmosfera della città grazie a questo evento, a Philippe Daverio e una sfilata di costumi di scena. Il 27 settembre prossimo invece sarà la giornata della NordestNight: i confini si sono allargati e la voglia di festeggiare la Notte Europea dei Ricercatori è aumentata. L’evento è un’iniziativa promossa dalla Commissione Europea dal 2005 ed ha lo scopo di far incontrare ricercatori e tutti quelli che vorranno partecipare, è così un’occasione di scambio, incontro e dialogo per persone di tutte le età che avranno la possibilità di visitare luoghi solitamente inaccessibili, prendere parte a esperimenti, incontri, dimostrazioni… e ovviamente fare festa!

La NordestNight si svolgerà lungo una linea che va da Verona a Trieste, passando per Padova, Venezia e Udine e coinvolgerà le università che si trovano in queste città; tutte le attività proposte sono gratuite.
Il programma che più interessa a me è quello di Venezia, ma sul sito web si trovano i dettagli di tutto quello che è organizzato in ogni luogo.

Le proposte sono davvero innumerevoli e per tutti i gusti e le età, al momento si conoscono solo le proposte di Ca’ Foscari che si sbizzarrisce e fa le cose in grande:

  • Laboratori di Management e di Scienza & Conoscenza (tra cui anche un incontro su scienza e cucina molecolare e un altro sui progetti ecocompatibili); workshop linguistici che spaziano dalla lingua dei segni al “giro per i caffè del Mediterraneo” passando per la cultura portoghese e svedese, l’Albania, la Polonia e il Barça. Inoltre attività varie come il Caffè pedagogico, proiezioni sulle ricerche, un incontro sui grandi eventi con un occhio sull’Ottocento e tante altre proposte si svolgeranno in giro per tutta la città. Tutte le attività si svolgono tra le 17 e le 22.
  • Già dalla mattinata si potrà partecipare a numerose visite guidate su tematiche culturali, artistiche, tecniche e scientifiche. Alcuni di questi itinerari permetteranno di approfondire il ruolo di Palazzo Ducale come luogo di potere, la storia dell’Archivio di Stato, comprendere il ruolo di certi materiali nella costruzione sull’acqua di Venezia, di compiere un percorso bio-ecologico nella Laguna Nord. Sono anche altre le proposte di visita anche a mostre temporanee o approfondendo storia, arte e archeologia a Murano.
  • In serata invece Cortile grande di Ca’ Foscari sarà luogo di intrattenimento musicale e teatrale a partire dalle 19

Nelle prossime settimane saranno poi aggiunte di sicuro altre iniziative e verrà pubblicato (spero!) anche il programma delle attività dello IUAV, io continuo a seguire gli aggiornamenti anche sulla pagina Facebook Nordest Night e sinceramente non vedo l’ora che sia il 27! 😀

Eccovi gli aggiornamenti: sono stati pubblicati i programmi completi sia delle attività organizzate da Ca’ Foscari sia di quelle dello IUAV, sono veramente tante e di ogni genere. A voi la scelta!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...