10 cose da fare nel mio ultimo mese a Venezia

Isola di San Giorgio Venezia

Esattamente tra 27 giorni lascerò casa a Mestre, dopo quasi due anni di vita da fuori sede con un piede in Laguna anche questo momento triste triste è arrivato. Un post così già avevo pensato di farlo almeno uno o due mesi fa… ma esami e mille impegni mi hanno fatto prorogare ogni volta la scrittura. Pochi minuti fa però un’amica mi ha scritto “Fai la lista delle cose che vuoi fare a giugno (a Venezia), io ci sarò” quindi ho deciso che farò un elenco di 10 cose che dovrò fare assolutamente in questo ultimo quasi-mese e che da scema come sono ancora non mi sono data una mossa a fare nel tempo trascorso qui:

  1. Vedere l’alba dalla Laguna, che sia da Piazza San Marco o da un’isola sperduta, magari dalla spiaggia di Sant’Erasmo ma questa è una cosa che voglio fare da quando sono qui, perciò o si fa notte o la sveglia sarà molto presto!
  2. Visitare Palazzo Grassi e Punta della Dogana: ogni mercoledì sono gratis per gli studenti di Ca’ Foscari quindi sarà bene sfruttare questa occasione per vedere la collezione di François Pinault e le mostre temporanee, in particolare Irving Penn, Resonance.
  3. Visitare la Giudecca, con i suoi orti e la sua tranquillità, la terrazza con lo Skyline bar del Molino Stucky, la Casa dei Tre Oci, lo Showroom Fortuny, la chiesa del Santissimo Redentore, e un famigerato bacaro da provare (e se ci si riesce anche l’isola di San Giorgio Maggiore con la Fondazione Cini).
  4. Passeggiare nei giardini di Sant’Elena e a San Francesco di Castello, scoprendo la Venezia lontana dalla massa di turisti dell’alta stagione.
  5. Andare all’isola di San Michele per vedere il cimitero monumentale e la Chiesa.
  6. Trascorrere un po’ di tempo alla Serra dei Giardini.
  7. Scoprire alcune delle isole meno conosciute: San Servolo, San Lazzaro degli Armeni, Lazzaretto Nuovo, Lio Piccolo (per San Francesco del Deserto dovrò pazientare ancora).
  8. Fare il mio primo Happy Spritz alla Fondazione Peggy Guggenheim.
  9. Comprare pesce fresco al Mercato di Rialto o alle bancarelle di pesce in giro per la città per cucinarlo a pranzo
  10. Creare il bacaro-tour perfetto, inserendo alcuni bacari non ancora provati: la Cantina do Mori, la Vineria all’Amarone, dai Zemei, & co.

Direi che questi 27 giorni dovrebbero essere almeno il doppio per riuscire a far tutto e dovrei avere un borsello a fondo perduto… ma ci proveremo 😛

Annunci

3 pensieri su “10 cose da fare nel mio ultimo mese a Venezia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...