Riomaggiore, un ritorno

Riomaggiore, Manarola, Corniglia, Vernazza, Monterosso.
Da piccola era come una filastrocca da imparare a memoria o un gioco in cui dovevamo indovinare il nome del paese quando veniva mimato.

Sono tornata alle Cinque Terre un paio di mesi fa dopo anni di assenza, ma percorrere le vie e gli stretti carrugi è stato semplice, come se la mappa di alcuni di questi villaggi fosse impressa inconsciamente nella mia memoria. Immagini familiari, quasi fossero i luoghi che vivo ogni giorno, invece sono ricordi di quando i miei anni si potevano contare sulle dita di una mano o poco più.
La storia si è ripetuta simile a tante altre volte: il treno di 7.48 sul primo binario della Stazione di Parma, che ad un certo punto infila la sfilza di gallerie in cui si tappano le orecchie e sei costretto a sbadigliare per sentire di nuovo, fino a quando si ferma con la “testa” in una galleria e la “coda” nell’altra, eccoci a Riomaggiore. Scendi e la prima cosa che vedi è il mare, una fetta di blu tra due scogliere scure a strapiombo, poi sottopassaggio, galleria, quella dove una volta non c’era la copertura e se passava un treno ti sentivi tremare anche l’anima tanto era forte il rimbombo, poi fuori e da qui in poi è tutta una salita e tutta una discesa a gradini alti una spanna, barche al porto con gatti che ci dormono dentro, sassi enormi in spiaggia, scogli a strapiombo e mare trasparente.

Questi giorni sono stati tutti un “ah là ci andavamo a prendere il gelato”, “questa è la porta dell’appartamento dove siamo stati l’ultima volta a dormire” e ancora “no, no, in questo posto non ci fermiamo, ci ho mangiato la pizza più terribile della mia vita!”… insomma, grazie per la santa pazienza.

Questa volta però la smetto di blaterare e vi lascio solo fotografie, questa è la mia “Rio”.

 

Annunci

4 pensieri su “Riomaggiore, un ritorno

  1. quando leggo post sulle Cinque Terre impazzisco!
    Complimenti per le foto, sono splendide! 🙂
    p.s. sono diventata fan della tua pagina.. non sapevo ancora che ne avessi una, Perdono!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...