#TravelDreams2015, il mio anno inizia adesso

Sarajevo

Quando sono in biblioteca o dovrei studiare mi viene un sacco voglia di scrivere… quindi direi che, dato che già siamo a febbraio, sia giunto il momento mettere insieme i miei #traveldreams2015.

Parto da quello che è il “sogno dei sogni”: i Balcani occidentali. Non so se davvero sarà l’anno buono, di sicuro sarà un nuovo anno per immaginarmi a vagare tra Bosnia, Serbia, Montenegro, Slovenia, Albania, Croazia, Kosovo e Macedonia. Nel 2014 ho letto tanto e nel 2015 ci sarà di nuovo l’occasione di approfondire la storia e le culture di questo territorio così ampio, variegato e che mi affascina come nessun’altro. Vogliamo fantasticare in grande? Un tour lungo alcune settimane, che percorre almeno tre di questi Stati, per scoprirne differenze e somiglianze, per capire le complesse vicende degli anni ’90, per vivere luoghi così vicini a noi ma così apparentemente lontani e poco conosciuti. Ma insomma, qui non si butta via niente, mi accontenterei un weekend a Ljubljana, a Zagabria, Sarajevo o Belgrado.

Perkő (Romania)

I miei desideri, come sempre ultimamente, “guardano ad est”, due mete mi incuriosiscono più di tutte: la Romania e Istanbul. La prima è stata una scoperta recente, sono le fotografie di viaggi altrui, la pagina Facebook Romania as I see it e lo sfogliare i cataloghi dell’ente turistico nazionale ad avermi fatto desiderare la Transilvania, Cluj Napoca, Costanza e tutti quei luoghi che ho solo visto in un’immagine e a cui in molti casi non saprei nemmeno dare un nome. Istanbul mi affascina, proprio per il suo essere luogo di passaggio tra Oriente ed Occidente, per la sua complessità culturale, per gli enormi mercati, le moschee e… per il cibo. Ammetto di sognare montagne di baklava e lokum e piatti speziati.

Caffè turco

Uno dei travel dream per il 2015 più che un luogo, è un’esperienza, qualsiasi sia la destinazione che poi sceglierò: voglio provare a fare wwoofing, un paio di settimane almeno, raccogliendo verdura, lavorando in un ostello o facendo la babysitter, l’importante sarà partire, vivere all’estero per un periodo che sia più lungo di una settimana non come turista, essere sola e parlare inglese.

Voglio che il 2015 sia anche l’anno dell’Italia: vorrei visitare quei luoghi in cui (vergogna a me!) non sono mai stata o che ho visto solo tempo fa, nonostante siano vicini a casa, tra questi Ferrara e Verona, Valeggio Sul Mincio e Borghetto, Torrechiara e tutte le rocche e i castelli emiliani, il Lago di Garda e chi più ne ha più ne metta. I miei #traveldreams2015 per l’Italia sono anche due regioni a sud: Sicilia e Puglia che negli ultimi anni ho imparato a conoscere da lontano e che, anche grazie ai racconti di vari amici universitari, mi attirano a loro.

Siracusa

Ok, io potrei continuare all’infinito: Trieste, un ritorno a Parigi entro i 26 anni, il Portogallo, lo sconfinamento extra-europeo in Marocco…. ma facciamo che mi fermo qui e mi tengo un po’ di desideri per il futuro. Anche perché, lo ammetto, ci sono già due viaggi in programma che non rientrano in lista 😛

Fotografie di: Michał HuniewiczJános Csongor Kerekesc_pichlerHarvey Barrison

Annunci

24 pensieri su “#TravelDreams2015, il mio anno inizia adesso

  1. Romania, Balcani, Istanbul e Sicilia.. sono tutti posti che sogno di vedere! Li immagino attraenti e dal fascino particolare! Ti auguro di vedere tutto questo e di mostrarlo a noi attraverso i tuoi occhi, i tuoi post e le tue foto 🙂
    p.s. e ti aspetto in Puglia!!!

    • è proprio quello che spero di fare Manu 😀 sono luoghi che mi affascinano davvero tanto e vorrei riuscire a scoprirli con la giusta calma ed il giusto approfondimento.
      Quando verrò in Puglia stai sicura che sarai tra le prime a saperlo 😛

  2. Che bello leggere che il 2015 vuoi che sia l’anno dell’Italia, a volte partiamo per mete lontane mentre qui c’è molto da scoprire…anche io ho sognato un po’ in grande, ma non fa mai male, giusto?! Buoni viaggi a te!!! Monica – I Viaggi di Monique

    • Sognare in grande fa sempre bene 😀 e anche viaggiare in grande! l’importante penso sia non voler sempre e per forza andare dall’altra parte del mondo, quando poi non si conosce quello che magari è a un’ora da casa 🙂

  3. Bei sogni Chiara… bei viaggi.
    Se ti andasse un po’ di Veneto pedemontano poco famoso (ma molto bello) ti porto io nel mio Alto Vicentino 🙂

    • Ma guarda… a me andrebbe tutto a dire il vero! 😛 Nonostante sia rimasta in Veneto due anni sono ancora riuscita a vedere davvero poco… maledetta università che fa perdere un sacco di tempo!

  4. GRANDI sogni e splendide foto! Brava, e continua cosi’
    Btw, altro change di vita da questa parte dell’oceano: dalle nevi del Northeast Ohio alla sabbia dorata di Orange County, CA (ideale per fare foto!)

  5. Bei sogni con mete diverse dal solito ma molto ricche di fascino!!
    Per quanto riguarda l’Italia, anch’io vorrei tanto visitare Puglia & Sicilia… e la Sicilia so già che si avvererà 😀

  6. ho subito riconosciuto Ortigia nella foto.. che dirti, spero che verrai in Sicilia! Catania con Acitrezza e l’Etna, Siracusa e il teatro greco, Taormina, il barocco di Noto, Ragusa, Modica.. la valle dei templi ad Agrigento, Le Isole Eolie, l’influenza araba su Palermo.. un mese non basterebbe per vederla tutta!

    • Nemmeno una vita penso sarebbe abbastanza 🙂 non vedo l’ora, è una regione che mi affascina molto per la sua storia, la sua bellezza e personalità, non tarderò a visitarla di sicuro 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...