Cafè a Kilkenny, di colazioni, pranzi e merende

imag4385

A Slice of Heaven

Che fosse per un cappuccino dopo lezione d’inglese, un pranzo il sabato o la nostra colazione divenuta un rito durante gli otto mesi irlandesi credo di aver trascorso una buona quantità di tempo all’interno dei cafè di Kilkenny (pari solo alle ore trascorse nei pub!).

I bar in Irlanda non sono come quelli a cui siamo abituati in Italia: generalmente aprono tra le 8 e le 9 e chiudono tra le 5 e le 6, dopodiché anche per un tè tocca andare al pub, non esiste il bancone dove sorseggiare caffé ed i prezzi sono decisamente più alti.

La cosa positiva però è che nei café si può pranzare senza spendere tanto e agli orari più vari, assaggiando i piatti più diversi: da qualcosa di tipico come l’irish stew (stufato di carne), le pies di carne (tortine salate ripiene di vari tipi di carne) o la goat cheese tart (una sorta di tortina salata con il formaggio di capra), fino a insalate, hamburger e sandwich.
Per merende e colazioni non c’è che l’imbarazzo della scelta tra cupcake, torte, cookies e gli immancabili.

sliceof

A Slice of Heaven

Sarà che io ho un debole per la colazione al bar e amo star seduta ad un tavolino a chiacchierare, ma credo di aver provato quasi ogni singolo cafè del centro di Kilkenny, questi alcuni dei migliori.

  • Marble City Tearoom

Una sola saletta, con poco più di 10 tavoli e qualche posto esterno, fa parte di un locale molto più ampio (e più caro) che si trova al piano di sopra. Si entra solo da  Kieran St., davanti al Pub Kytler’s Inn, e ci si trova, appena varcata la soglia, in un’atmosfera calda e accogliente, immersi in un chiacchiericcio allegro accompagnato dal rumore di tazze e piatti.
Ho trovato qui uno dei cappuccini migliori in città, non esageratamente grosso e non annacquato, c’è una buona scelta anche tra alcuni tè ed infusi particolari.

imag5014

The Pantry

  • The Pantry

Poco più in là, sempre sulla stessa strada (Kieran St.), si trova questo bar/forneria: qui il pezzo forte sono i dolci, tutti in bella mostra su un mobiletto.
Il cappuccino qui è gigante, una specie di mastellina con una schiumetta che se ne va nel tempo che la tazza viene portata al tavolo… meglio puntare su altro.
I pranzi sono abbondanti di buona qualità, il menù è sempre affiancato da qualche piatto del giorno che varia a seconda del periodo. L’apple pie servita tiepida è libidinosa.

imag6070

The Pantry

Tornando indietro al punto in cui St. Kieran Street e High St si incontrano si vede l’ingresso di un grande store con questo nome. Al piano terra c’è un angolo bar dove si può consumare qualcosa di veloce, altrimenti all’ultimo piano si trova un cafè vero e proprio. I piatti del menù lunch sono veramente ottimi, solitamente c’è anche la possibilità di abbinare alla pietanza principale due piccoli contorni, come ad esempio qualche verdura particolare o couscous. Non ho mai provato torte, biscotti o muffin, ma a prima vista erano davvero invitanti.

Uno dei miei posti preferiti tra i preferiti, sia per la colazione che per il pranzo. Qui ci sono molte opzioni per iniziare la giornata: la classica Irish Breakfast di varie dimensioni, la sua versione vegetariana, granola con yogurt e marmellatina, porridge, pancakes, le classiche torte e scones. A pranzo c’è da sbizzarrirsi ancora di più con bagel e toast di ogni genere, wrap, insalate, torte salate e piatti del giorno accompagnati da insalate a scelta. Da sottolineare la particolare attenzione per i clienti vegetariani e vegani, il mercoledì è veg day in cui tutto il menù è no-meat. Ogni giorno pubblicano i nuovi piatti sulla loro pagina Facebook, per rimanere sempre aggiornati.
Il cafè si trova in St. James Street, tra la St. Mary Cathedral e l’ingresso secondario del centro commerciale Market Cross.

imag6324

The Mug Shot

  • Cafè la Coco

Un cafè piccolo e incantevole, pieno di dettagli e curato in ogni oggettino che lo arreda. Il cibo non è da meno, sia che si tratti di dolci sia che per quanto riguarda i piatti del pranzo, si trovano proposte un po’ particolari, salutari e davvero invitanti.
Cafè la Coco si trova in Lower Patrick St. poco distante dall’incrocio di fronte al Pub Left Bank.

Un cafè tra i più conosciuti del centro, si trova nelle vicinanze della City Hall, su High Street.
Come negli altri locali è perfetto sia per la colazione, viste le vetrinette straripanti di dolci di ogni sorta, sia che per il pranzo, un consiglio è di assaggiare i burger: giganti, morbidissimi e buonissimi. Per il resto il menù è tipico da cafè, con piatti del giorno, sandwich, ottimi bagel e zuppa del giorno.

imag7836

The Fig Tree

  • A slice of heaven

Questo cafè che si trova in Friary St. è parte di una piccola scuola di cucina e si viene qui in particolare per una cosa: i dolci.
Una vetrinetta è il centro di tutto, sempre piena di cupcake, torte a fette, tortine e biscotti che invitano all’abbuffata. Il mio preferito è cioccolato bianco e mango, campane a festa in testa ad ogni morso… per il resto la caffetteria è mediamente buona, il cappuccino meglio evitarlo. L’unica cosa che offre di salato è la zuppa del giorno dopo un certo orario.

Proprio di fronte all’ingresso del Castello si trova il Design Centre, dove trovare prodotti artigianali “made in Ireland” e proprio in questo edificio, al piano terra si trova un bellissimo cafè dall’atmosfera accogliente.
Un bancone pieno di dolci e filoni di pane da il benvenuto all’ingresso e sui mobiletti che arredano il locale si trovano anche prodotti da acquistare. Il cafè propone anche vari piatti per il pranzo: insalate, sandwich, zuppe e varie proposte del giorno.

imag6917

The Design Centre Foodhall

Uno degli ultimi locali provati prima del rientro a casa, dopo averlo rimandato per tanto tempo: servizi da tè in porcellana con i fiorellini e atmosfera da “colazione delle principesse”. Qui si fa colazione con prodotti curati nel più minimo dettaglio, io ancora sogno quel drizzle scone all’arancia di cui mi sono goduta ogni briciola. Anche il pranzo promette bene dal menù… ma non ho mai avuto la fortuna di provarlo, trovare un tavolo è sempre un colpo di fortuna.
I prezzi sono leggermente più alti rispetto ad altri cafè, ma un’eccezione per una volta si fa, vi prometto che ne varrà la pena!

L’avete capito che a Kilkenny non rimarrete mai a pancia vuota?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...