Essere au pair: consigli per l’uso

1

Un paio di settimane fa ho superato il traguardo del “mezzo anno” da ragazza alla pari: ho avuto momenti brutti in cui mi chiedevo perché cavolo fossi qui a farmi risponder male da un bambino di 8 anni, ma ho anche deciso che, invece di tornare a casa dopo sei mesi, ne avrei aggiunti altri due e rimanere fino a dopo Pasqua. Come in ogni cosa ci sono i lati positivi e quelli negativi, basta imparare a guardare tutto dalla giusta prospettiva.

Continua a leggere

Annunci

10 cose da fare nel mio ultimo mese a Venezia

Isola di San Giorgio Venezia

Esattamente tra 27 giorni lascerò casa a Mestre, dopo quasi due anni di vita da fuori sede con un piede in Laguna anche questo momento triste triste è arrivato. Un post così già avevo pensato di farlo almeno uno o due mesi fa… ma esami e mille impegni mi hanno fatto prorogare ogni volta la scrittura. Pochi minuti fa però un’amica mi ha scritto “Fai la lista delle cose che vuoi fare a giugno (a Venezia), io ci sarò” quindi ho deciso che farò un elenco di 10 cose che dovrò fare assolutamente in questo ultimo quasi-mese e che da scema come sono ancora non mi sono data una mossa a fare nel tempo trascorso qui:

Continua a leggere

Isole in rete parte prima con SlowVenice

Isole in Rete 2014 - Slow Venice

Ormai credo di avervelo detto in ogni salsa: da aprile sono in tirocinio da SlowVenice e oggi ho scritto la mia prima newsletter, riguardo le escursioni che abbiamo fatto lo scorso week end in occasione di Isole in Rete, di cui avevo parlato anche su Viaggi Low Cost. Ho pensato di riportarla anche qui, per condividere anche con voi questo “passaggio”.

Continua a leggere

E’ arrivato anche il mio turno: ecco i miei tre #nevadofiero

Smiling

Insomma, credo che ormai anche i sassi sappiano che quel geniaccio di Stefania un bel giorno si è inventata questa sfida: #Nevadofiero, 3 azioni, svolte durante la quotidianità che possano contribuire, nel piccolo, a cambiare l’umanità”. In sostanza una scusa per guardarci dentro, fermarsi un attimo senza pensare al mondo fuori e chiedersi quali sono le cose che ci rendono orgogliosi di noi stessi, quelle azioni quotidiane che facciamo per migliorare noi e il mondo che ci circonda. Continua a leggere

Come sopravvivere all’acqua alta a Venezia

Acqua alta Venezia Acqua alta Venezia

Il fenomeno dell’acqua alta è peculiare di Venezia, tante persone però non sanno esattamente di cosa si tratta, come “funziona” o come affrontarla, presentandosi in città magari con stivali di gomma quando in realtà c’è sole e la marea è bassa. Ho cercato di raccogliere quanto ho imparato a riguardo, pensando che magari potrebbe essere utile anche a voi che leggete. Continua a leggere

Da qualche parte bisogna pure cominciare.

Il problema è sempre iniziare, dopodiché è “tutta in discesa”.

Ho detto più volte che l’avrei fatto, ma non è mai arrivata l’ispirazione giusta, fino ad oggi: un giorno in cui invece di scrivere dovrei studiare Diritto Commerciale, ma non c’è verso, non ci si riesce. Così ho fatto la doccia e intanto, mentre stendevo il tappetino per non bagnare ovunque, tiravo fuori il balsamo dall’armadietto e sfilavo i calzini… ho deciso che questo era il momento perfetto. Continua a leggere